Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Fumogeni durante il match della Virtus Francavilla: due assoluzioni e una condanna

La decisione del Tribunale di Brindisi riguarda una partita giocata nel 2018 allo stadio "Fanuzzi". Tre tifosi francavillesi coinvolti

Tifosi della Virtus Francavilla al Fanuzzi di Brindisi

BRINDISI - Stadio Fanuzzi di Brindisi, è il 10 novembre 2018. In quell'occasione in casa gioca la Virtus Francavilla, campionato di Lega Pro, match contro gli ospiti del Siracusa. Esplodono i petardi, si vedono i fumogeni. Gli inquirenti individuano tre tifosi francavillesi, ma il Tribunale di Brindisi oggi (15 settembre) ne ha assolti due (assistiti dall'avvocato Domenico Attanasi), condannando il terzo.

Il match terminerà con uno scialbo pareggio, raccontano le cronache sportive. La Virtus Francavilla gioca a Brindisi, viene da diversi risultati altalenanti. I tifosi sugli spalti sono circa 450. La situazione si surriscalda sulle gradinate: petardi e fumogeni. Partono le indagini. Il pm che si occupa del caso è Pierpaolo Montinaro, della Procura di Brindisi. 

Le immagini di videosorveglianza sembrano chiarire la dinamica. Sono tre i tifosi individuati. Vengono rinviati a giudizio con l'accusa di avere introdotto, acceso ed esploso all'interno dello stadio brindisino materiali infiammabili, artifizi pirotecnici, fumogeni e petardi. Si va a processo. L'avvocato di due dei tre tifosi, Domenico Attanasi, sostiene l'assoluta insufficienza del compendio probatorio. Per il legale le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza non danno certezza.

Il pm chiede invece la condanna di tutti e tre gli imputati a un anno di reclusione. Dopo tre anni - è il 15 settembre 2021 - arriva la sentenza. La composizione è moncratica, il giudice è Genantonio Chiarelli. Il Tribunale di Brindisi si esprime per l'assoluzione di due imputati (il fatto non sussiste) e condanna il terzo francavillese a una pena di otto mesi, oltre al divieto di seguire di persona le partite della Virtus Francavilla. Le motivazioni saranno depositate entro 40 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumogeni durante il match della Virtus Francavilla: due assoluzioni e una condanna

BrindisiReport è in caricamento