rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Cronaca

Dolore e commozione per il militare del San Marco: l'ultimo saluto a Luca Conte

Il 41enne di Sannicola (Lecce), deceduto a causa delle gravi lesioni riportate nel sinistro di mercoledì scorso, mentre era diretto in caserma a Brindisi, lascia una moglie e due bambini di 10 e 4 anni. Il rito celebrato nella mattinata di oggi

SANNICOLA – Commozione e dolore ai funerali di Luca Conte, capo seconda classe della Marina militare, morto a seguito di un drammatico sinistro stradale. Il rito per porgergli l’ultimo saluto è stato celebrato nella mattinata di oggi, alle 11, nella sua Sannicola. È la cittadina da cui era partito mercoledì scorso, assieme a un collega di Casarano, alla volta di Brindisi. I due avrebbero dovuto raggiungere la caserma della “Brigata San Marco”.

Ma un incidente ha mandato in aria i piani di Luca. I suoi sogni. I progetti costruiti con la famiglia. Il militare lascia infatti una moglie e due bambini, di appena 10 e 4 anni. Allo strazio che ha colpito questa giovane famiglia si è aggiunto anche quello dei genitori, del fratello, degli amici e dei colleghi. Don Massimo, sacerdote della parrocchia locale, ha celebrato i funerali nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie, con parole di sostegno e conforto a coloro che restano. Che restano avvolti dal lutto.

Luca era stato ricoverato a seguito dell’impatto avvenuto all’alba del 9 novembre con un veicolo, per scansarne un terzo fermo sul ciglio della strada. Tenuto sotto osservazione per le gravi lesioni riportate al cranio, è spirato nelle scorse ore a causa delle complicanze. In lieve miglioramento, intanto, il collega 37enne, sottoposto a un intervento chirurgico. Per lui, così confidano i medici, la speranza di poter riabbracciare i propri cari. Affetti ai quali, per uno spietato scherzo del destino, è stato strappato Luca.milit

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolore e commozione per il militare del San Marco: l'ultimo saluto a Luca Conte

BrindisiReport è in caricamento