rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Malore dopo aver mangiato funghi velenosi. Secondo caso in pochi giorni

A poche settimane dall'inizio della stagione di raccolta dei funghi, si registrano già i primi casi di intossicazione. Una 63enne di San Pancrazio Salentino si è presentata questo pomeriggio all'ospedale Perrino con vomito, forte sudorazione e un misto di sintomi che rendevano complessa l'individuazione, già di per sé non semplice, della specie incriminata

SAN PANCRAZIO SALENTINO – A poche settimane dall’inizio della stagione di raccolta dei funghi, si registrano già i primi casi di intossicazione. Una 63enne di San Pancrazio Salentino si è presentata questo pomeriggio all’ospedale Perrino con vomito, forte sudorazione e un misto di sintomi che rendevano complessa l’individuazione, già di per sé non semplice, della specie funginea che aveva causato il malore. In ospedale si è subito recato l’esperto reperibile del centro Micologico dell’Asl di Brindisi.

Sulla base di quanto riferito dalla donna, che a quanto pare non aveva raccolto direttamente i funghi ma forse li aveva ricevuti da un amico (evidentemente inesperto), il dipendente dell’azienda sanitaria è riuscito a risalire alle specie incriminate: la Lactarius e la clitocide bianca (fungo spesso confuso con i bianchi di Paglia). A quel punto, come da protocollo, è stato contattato il centro Antiveleni di Milano, mentre la donna veniva sottoposta a flebo e lavanda gastrica.

Grazie alla tempestività con cui le sono state somministrate le cure del caso, pare siano state scongiurate gravi conseguenze. Sorte analoga era toccato la scorsa settimana a un 78enne di Francavilla Fontana, recatosi nel locale ospedale Camberlingo dopo aver mangiato dei fungi avvelenati.

Simili imprudenze possono essere pagate a caro prezzo. E' consigliabile infatti acquistare i funghi solo in centri autorizzati e affidarsi solo a persone munite di patentino per la raccolta degli stessi. E se proprio si decide di affidarsi al fai da te (con il rischio quindi di incappare in una sanzione amministrativa), è sempre meglio mostrare i prodotti raccolti a un esperto, prima di cucinarli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore dopo aver mangiato funghi velenosi. Secondo caso in pochi giorni

BrindisiReport è in caricamento