rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Fungo porcino record: tre chili e mezzo

LATIANO - Appassionato cercatore di funghi, batte da anni i boschi non solo della Puglia, ma anche della Basilicata e della Calabria. Ma qualche giorno fa proprio in un bosco calabrese Francesco Rubino, di Latiano, ha messo a segno il colpo più importante della sua carriera.

LATIANO - Appassionato cercatore di funghi, batte da anni i boschi non solo della Puglia, ma anche della Basilicata e della Calabria. Ma qualche giorno fa proprio in un bosco calabrese Francesco Rubino, di Latiano, ha messo a segno il colpo più importante della sua carriera; un porcino del peso di ben 3,5 chilogrammi. Sul web c'è traccia di un altro maxi-porcino trovato sempre in Calabria nell'autunno del 2009 a Serra San Bruno (Vibo Valentia), ma pesava qualche etto in meno di quello di Rubino, tre chili e cento grammi.

Certamente non è il Boleto edulis più grande del mondo, quello del cercatore latianese, ma il record italiano dovrebbe averlo conquistato. L'esemplare è alto 35 centimetri e il cappello ha un diametro di 60 centimetri. Il rinvenimento è avvenuto sul Pollino, una delle zone più facilmente raggiungibili dalla provincia di Brindisi. Da tenere presente che porcini da 1,5 chili sono considerati casi di rilevante importanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fungo porcino record: tre chili e mezzo

BrindisiReport è in caricamento