rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Fuoriuscita di fogna da palazzina, disagi e scaricabarile su chi deve intervenire

Disagi in via Arturo Martini a Brindisi legati alla fuoriuscita di fogna dal palazzo al civico 57, di proprietà dell’ex Iacp oggi Arca Nord Salento

BRINDISI – Disagi in via Arturo Martini a Brindisi legati alla fuoriuscita di fogna dal palazzo al civico 57, di proprietà dell’ex Istituto autonomo case popolari oggi Arca Nord Salento. Da un anno circa da uno stanzino a piano terra esce la melma.

A segnalare il disagio alla redazione di BrindisiReport dopo che le telefonate ad Aqp e Comune hanno avuto esito negativo, un cittadino che fogna palazzo sant'elia3-2abita in un palazzo adiacente che è costretto a subire i disagi causati da questa situazione. Suo figlio qualche giorno fa è caduto nel pantano sporcandosi di acqua sporca di urina e feci. Come già accennato il cittadino ha telefonato sia al centralino della Polizia Locale che all’Acquedotto Pugliese senza ricevere delucidazioni su come far risolvere la situazione.

“Dalla Polizia locale hanno detto che è competenza di Aqp e da Aqp hanno detto che se la fuoriuscita di fogna non riguarda un tombino ma il palazzo la segnalazione deve essere inoltrata dal Comune. Ho saputo che in altre occasioni i residenti hanno provveduto a rimuovere l’intasamento a proprie spese ma a quanto pare questa volta non ne hanno intenzione. Certo è che i disagi provocati da questa situazione stanno coinvolgendo anche chi vive nelle vicinanza del palazzo, vicino al portone di casa mia c’è il pantano a questo punto non so più a chi rivolgermi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoriuscita di fogna da palazzina, disagi e scaricabarile su chi deve intervenire

BrindisiReport è in caricamento