Ipercoop: ladri indisturbati nel parcheggio riservato ai dipendenti

Rubate due auto e un furgone. Una quarta vettura danneggiata. Un lavoratore: "Ormai abbiamo paura di andare a lavoro"

I vetri di una delle auto rubate nel parcheggio riservato al personale dell'Ipercoop

BRINDISI – Ladri scatenati nel parcheggio riservato ai dipendenti del centro commerciale Ipercoop Le Colonne di Brindisi. Nella giornata di mercoledì (17 aprile) sono state rubate due auto e un furgone. Una quarta vettura è stata danneggiata. L’asfalto era disseminato dei frammenti di vetro dei finestrini rotti. I malfattori sono entrati in azione intorno alle ore 10, agendo pressoché indisturbati. Questo non fa che alimentare la preoccupazione del personale dell’ipermercato. 

“Siamo oggetto – dichiara un lavoratore che preferisce restare nell’anonimato – di continui furti e danneggiamenti. Ormai abbiamo paura di andare a lavoro, anche in considerazione delle rapine perpetrate negli ultimi anni”. 

La più recente è quella dello scorso 14 gennaio, quando venne presa di mira la gioielleria Stroili Il 30 aprile 2018 era stato saccheggiato il negozio “La Gioielleria”. Per due volte, la prima nel 2014, la seconda del 2016, è stata assaltata la gioielleria “Follide d’Oro”. Adesso si palesa anche la minaccia dei furti d’auto nell’area di sosta destinata ai dipendenti.  “Ci auguriamo – è l’auspicio dello stesso lavoratore – che episodi di questo genere non si ripetano più”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento