Cronaca

Furto all'Alberghiero, fuga e arresti

FASANO - Ladri in trasferta da Martina Franca a Fasano fanno man bassa nell'Istituto alberghiero, poi forzano il posto di blocco dei carabinieri ma vengono raggiunti ed arrestati. In manette per furto aggravato tre giovani incensurati: si tratta dei ventenni Andrea Lupiano e Walter Carbotti e del 25enne Giovanni Santi. Sembra che uno degli arrestati fosse un ex alunno della scuola.

La refurtiva recuperata dai carabinieri

FASANO - Ladri in trasferta da Martina Franca a Fasano fanno man bassa nell'Istituto alberghiero, poi forzano il posto di blocco dei carabinieri ma vengono raggiunti ed arrestati. In manette per furto aggravato tre giovani incensurati: si tratta dei ventenni Andrea Lupiano e Walter Carbotti e del 25enne Giovanni Santi.

Insieme dopo aver forzato la porta della palestra, si sarebbero introdotti nell'istituto portandosi via 7 computer portatili, 2 proiettori e dei plichi di monetine per circa 100 euro prelevati dopo aver forzato le macchinette delle merendine. I tre dopo essere fuggiti e non essersi fermati all'alt imposto dai carabinieri sono stati raggiunti e ammanettati per l'accusa di furto aggravato in concorso. Tutti incensurati e disoccupati, eccetto Santi che lavorava come barista. Sono stati associati al carcere di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto all'Alberghiero, fuga e arresti

BrindisiReport è in caricamento