Cronaca

Ripulita la cassaforte di un agente di commercio: bottino di 30mila euro

Topi d'appartamento in azione a Latiano. Rubata una somma di denaro custodia per conto di una società del Tarantino

LATIANO – Hanno trovato le chiavi della cassaforte e hanno rubato monili d’oro e 30mila euro in banconote. E’ ingente il bottino di un furto messo a segno stamattina (mercoledì 11 dicembre) all’interno di un’abitazione situata in via Salvatore Quasimodo, nella periferia di Latiano, di proprietà di un agente di commercio di 30 anni. I malfattori hanno forzato la porta di ingresso e poi hanno messo la casa a soqquadro, fino a quando, in un vaso situato all’interno della credenza, non hanno trovato delle chiavi.

A quel punto si sono diretti verso il salotto e con quelle chiavi hanno aperto la cassaforte, in cui si trovava la somma di denaro di 30mila euro che il 30enne custodiva per conto di una società con sede in provincia di Taranto attiva nel settore della distribuzione di farine. La vittima, dopo essersi accorta del furto, ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Sull’accaduto indagano i militari del Norm della compagnia di San Vito dei Normanni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripulita la cassaforte di un agente di commercio: bottino di 30mila euro

BrindisiReport è in caricamento