Furto di accendini e trita-tabacco da Tamoil: denunciato minorenne

E’ un minorenne di Brindisi il responsabile del furto perpetrato nella tarda serata del 19 gennaio scorso nella stazione di servizio Tamoil sito in via Ciciriello nei pressi del circolo tennis

BRINDISI – E’ un minorenne di Brindisi il responsabile del furto perpetrato nella tarda serata del 19 gennaio scorso nella stazione di servizio Tamoil sito in via Ciciriello, nei pressi del Circolo tennis. Il giovane è stato individuato grazie alle telecamere e rintracciato nel giro di poche ore dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi e dai colleghi della stazione Casale e denunciato per furto aggravato e ricettazione.

Il furto compiuto dal minorenne 

Il bottino consiste in 50 accendini e alcuni trita tabacco. L'autore della spaccata è stato messo in fuga dall’entrata in funzione del sistema di allarme. Il giovane aveva raggiunto la stazione di servizio a bordo un uno scooter che poi ha abbandonato in una strada, risultato oggetto di furto ai danni di una donna del posto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina: banditi tra la gente nella galleria Le Colonne

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Dimostrazione gratuita di rianimazione cardiopolmonare con Albano Carrisi

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

  • Colto da malore nelle campagne: pensionato ritrovato privo di vita

Torna su
BrindisiReport è in caricamento