Furto di accendini e trita-tabacco da Tamoil: denunciato minorenne

E’ un minorenne di Brindisi il responsabile del furto perpetrato nella tarda serata del 19 gennaio scorso nella stazione di servizio Tamoil sito in via Ciciriello nei pressi del circolo tennis

BRINDISI – E’ un minorenne di Brindisi il responsabile del furto perpetrato nella tarda serata del 19 gennaio scorso nella stazione di servizio Tamoil sito in via Ciciriello, nei pressi del Circolo tennis. Il giovane è stato individuato grazie alle telecamere e rintracciato nel giro di poche ore dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Brindisi e dai colleghi della stazione Casale e denunciato per furto aggravato e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto compiuto dal minorenne 

Il bottino consiste in 50 accendini e alcuni trita tabacco. L'autore della spaccata è stato messo in fuga dall’entrata in funzione del sistema di allarme. Il giovane aveva raggiunto la stazione di servizio a bordo un uno scooter che poi ha abbandonato in una strada, risultato oggetto di furto ai danni di una donna del posto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Droga, rapine, armi: chiesto giudizio anche per 5 brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento