Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Furto di autocarro in Basilicata rigattiere brindisino ai domiciliari

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana hanno eseguito una ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Castrovillari, Comune della provincia di Cosenza, nei confronti di Nicola Canovari 43enne del posto furto aggravato

FRANCAVILLA FONTANA - I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana hanno eseguito una ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Castrovillari, Comune della provincia di Cosenza, nei confronti di Nicola Canovari 43enne del posto furto aggravato.

L'uomo, l’11 maggio scorso era stato arrestato a Scanzano Jonico (Matera), dai carabinieri della compagnia di Policoro (MT), perché sorpreso alla guida di un autocarro, Fiat Iveco munito di gru, rubato poco prima a Rocca Imperiale (Cosenza) dopo aver manomesso il nottolino di accensione. Fu fermato sulla strada statale 16  “jonica” mentre procedeva in direzione Taranto. Canovari, già noto alle forze dell’ordine, che si occupa della raccolta del ferro vecchio, l’11 novembre del 2011 sfuggì a un agguato sulla statale 7 nel quale, invece, rimase ucciso il suo aiutante 18enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di autocarro in Basilicata rigattiere brindisino ai domiciliari

BrindisiReport è in caricamento