Furto di energia elettrica da 20mila euro: denunciato titolare di supermercato

L'uomo, un 52enne residente a Erchie, avrebbe apposto un magnete sul contatore per alterare i consumi registrati

Foto di repertorio

ERCHIE – Grazie a un magnete apposto sul contatore ha rubato energia elettrica all’Enel, per un ammontare complessivo di circa 20mila euro. E’ stato denunciato a piede libero il titolare di un supermercato di Erchie. L’uomo, di 52 anni, deve rispondere del reato di furto aggravato e continuato di energia elettrica.

L’illecito è stato scoperto dai carabinieri della locale stazione, a seguito di un sopralluogo effettuato presso il suo esercizio commerciale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Temporale sulla città: strade allagate e case senza energia elettrica

  • Covid: nuovo picco di casi in Puglia. Nel Brindisino altri due contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento