Furto di energia elettrica da 34mila euro: nei guai un commerciante

Un 58enne di Oria aveva allacciato abusivamente la sua attività commerciale alla rete di pubblica distribuzione

foto di repertorio

ORIA - I carabinieri della Stazione di Oria hanno arrestato, in flagranza di reato, un commerciante 58enne del posto per furto aggravato di energia elettrica. In particolare, nel corso di un controllo effettuato nella tarda serata di ieri, presso il suo esercizio, è stato accertato il furto di energia elettrica, mediante l’installazione di un by-pass al contatore, per un danno di 34.300 euro. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato rimesso in libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento