Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Latiano

Furto di energia elettrica da 5mila euro: ennesimo arresto dei carabinieri

Ancora un furto di energia elettrica, questa volta del valore di 5 mila euro, scoperto dai carabinieri della stazione di Latiano che ieri (8 gennaio) hanno tratto in arresto in flagranza di reato F.D., 42enne di nazionalità tedesca e residente nel comune in provincia di Brindisi

LATIANO - Ancora un furto di energia elettrica, questa volta del valore di 5 mila euro, scoperto dai carabinieri della stazione di Latiano che ieri (8 gennaio) hanno tratto in arresto in flagranza di reato F.D., 42enne di nazionalità tedesca e residente nel comune in provincia di Brindisi.

Con l’ausilio del personale Enel, i carabinieri hanno potuto accertare come l’uomo aveva allacciato abusivamente la rete di pubblica distribuzione alla propria abitazione. Una situazione che andava avanti da molto, tanto da raggiungere, prelevando abusivamente energia, la ragguardevole cifra di 5 mila euro.

Per l’uomo, dopo le formalità di rito, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Un fenomeno, quello del furto di energia elettrica, che fa registrare, giorno dopo giorno, nuovi casi, tanto da spingere le forze dell’ordine a controlli mirati in tutta la provincia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da 5mila euro: ennesimo arresto dei carabinieri

BrindisiReport è in caricamento