Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Mesagne

Furto di energia elettrica da 60mila euro: arrestato e rimesso in libertà

Ammonta a circa 60mila euro l'ennesimo furto di energia elettrica scoperto dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. Stavolta ad allacciare abusivamente la sua abitazione alla rete pubblica sarebbe stato il 66enne A.M., di Mesagne. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai militari della locale stazione

MESAGNE – Ammonta a circa 60mila euro l’ennesimo furto di energia elettrica scoperto dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi. Stavolta ad allacciare abusivamente la sua abitazione alla rete pubblica sarebbe stato il 66enne A.M., di Mesagne. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato dai militari della locale stazione, a seguito di un sopralluogo effettuato insieme ai tecnici dell’Enel. Di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, il mesagnese è stato rimesso subito in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da 60mila euro: arrestato e rimesso in libertà

BrindisiReport è in caricamento