Cronaca

Furto di energia elettrica da 8mila euro: nei guai un pensionato

Stavolta è stato un 68enne di Villa Castelli a incappare nei controlli contro il fenomeno del furto di energia elettrica effettuati dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi

VILLA CASTELLI – Stavolta è stato un 68enne di Villa Castelli a incappare nei controlli contro il fenomeno del furto di energia elettrica effettuati dai carabinieri del comando provinciale di Brindisi.

L’uomo, da quanto appurato dalle forze dell’ordine, avrebbe allacciato abusivamente la sua abitazione situata in contrada “Antoglia” alla rete di pubblica distribuzione, causando un danno pari a circa 8mila euro all’Enel, i cui tecnici hanno coadiuvato i militari della locale stazione durante il sopralluogo. Il pensionato dunque è stato arrestato e, di concerto con il sostituto procuratore di turno del tribunale di Brindisi, messo immediatamente in libertà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da 8mila euro: nei guai un pensionato

BrindisiReport è in caricamento