Cronaca

Furto di energia elettrica da mille euro: arrestata una brindisina

Avrebbe allacciato abusivamente la propria abitazione alla rete elettrica, causando all’Enel un danni pari a circa mille euro

Foto di repertorio

BRINDISI – Avrebbe allacciato abusivamente la propria abitazione alla rete elettrica, causando all’Enel un danni pari a circa mille euro. L’ennesima persona arrestata per furto di energia elettrica è la brindisina Anna Coffa, di 36 anni. La donna ha ricevuto la visita dei carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi, che hanno effettuato un sopralluogo presso la sua abitazione, accertando la presenza dell’allaccio abusivo. La Coffa, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stata arrestata in regime di domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia elettrica da mille euro: arrestata una brindisina

BrindisiReport è in caricamento