menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri e tecnici dell'Enel

Carabinieri e tecnici dell'Enel

Titolare di lido ruba energia

BRINDISI – Il proprietario di uno stabilimento balneare situato in località Apani è stato denunciato per furto di energia elettrica.

BRINDISI - Il proprietario di uno stabilimento balneare situato in località Apani è stato denunciato per furto di energia elettrica. Si tratta del 35enne N. C. D., di Brindisi. L'uomo, stando a quanto accertato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi coordinati dal tenente Alberto Cavenaghi, coadiuvati dal personale tecnico dell'Enel, avrebbe collocato un magnete sul contatore Enel del suo stabilimento, ottenendo così la riduzione del conteggio dei consumi. Il magnete è stato sottoposto a sequestro. L'operazione rientra nell'ambito di una serie di controlli tesi a stroncare il fenomeno dei furti di energia elettrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento