rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Luce a sbafo e spaccio: arrestati

TUTURANO (Brindisi) – Corrente elettrica a sbafo. E tra le mure di casa anche una fiorente attività di spaccio. I carabinieri della Stazione di Tuturano nella mattinata di oggi, al termine di un servizio di controllo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due giovani del posto, entrambi originari di San Pietro Vernotico: Andrea Polito (23 anni, già detenuto agli arresti domiciliari) e suo fratello, Vincenzo (27 anni, anch’egli noto alle forze dell’ordine).

TUTURANO (Brindisi) ? Corrente elettrica a sbafo. E tra le mure di casa anche una fiorente attività di spaccio. I carabinieri della Stazione di Tuturano nella mattinata di oggi, al termine di un servizio di controllo, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due giovani del posto, entrambi originari di San Pietro Vernotico: Andrea  Polito (23 anni, già detenuto agli arresti domiciliari) e suo fratello, Vincenzo (27 anni, anch?egli noto alle forze dell?ordine).

I due, nel corso dell?attività di accertamento eseguita dai militari presso l?abitazione del ventitreenne, sono stati trovati in possesso di 28 grammi di marijuana. Inoltre l?appartamento è risultato essere abusivamente allacciato alla rete elettrica pubblica. Il contatore era stato asportato. Sul posto una squadra operativa dell'Enel, anziché verificare la solita presenza di una cosiddetta "montante parallela" che esclude la lettura del consumo di energia elettrica e consente la fruizione fraudolenta ai danni dell'Enel, ha trovato un allaccio diretto alla rete.

Al momento del blitz, all?interno dell?appartamento vi era anche un altro giovane, estraneo al nucleo familiare e quindi in violazione degli obblighi imposti dalla misura che grava nei confronti di Andrea Polito.

I due fratelli sono stati associati alla casa circondariale di Brindisi a disposizione del pubblico Ministero di Turno e dovranno rispondere a vario titolo di Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, furto aggravato di energia elettrica, inosservanza degli obblighi imposti dall?autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luce a sbafo e spaccio: arrestati

BrindisiReport è in caricamento