Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Oria

Furto di fucile e oggetti d'oro da casa di un anziano: arrestati due giovani

Il loro complice venne arrestato in flagranza di reato. Adesso sono scattate le manette ai polsi anche per loro due. I 23enni Dante Mazza e Mario Iurlaro, entrambi di Oria, sono accusati di aver messo a segno un furto in appartamento verificatosi a Oria il 29 novembre 2014. Insieme a loro agì anche Cosimo Tomaiuolo, 26 anni, anche lui di Oria

ORIA – Il loro complice venne arrestato in flagranza di reato. Adesso sono scattate le manette ai polsi anche per loro due. I 23enni Dante Mazza e Mario Iurlaro, entrambi di Oria, sono accusati di aver messo a segno un furto in appartamento verificatosi a Oria il 29 novembre 2014. Insieme a loro agì anche Cosimo Tomaiuolo, 26 anni, anche lui di Oria.

L’abitazione apparteneva a un anziano del posto. Alcuni vicini, sentendo dei rumori provenienti dalla casa del pensionato, chiamarono subito i carabinieri. Una pattuglia della locale stazione al comando del maresciallo Roberto Borrello, recatasi subito sul posto, riuscì a fermare Tomaiuolo. Gli altri due complici fuggirono. Vennero portati via un fucili e alcuni oggetti di valore, fra cui un orologio d’oro.

Ma i malfattori commisero l’errore di agire a volto scoperto. Pochi giorni dopo il furto, infatti, grazie alle immagini riprese da una telecamere presente in zona, le forze dell’ordine riuscirono a identificare Iurlaro e Mazza, denunciandoli a piede libero. Negli ultimi mesi sono stati raccolti ulteriori riscontri investigativi. Una volta chiuso il cerchio, il gip Giuseppe Licci, u richiesta del pm Iolanda Chimienti, ha firmato l’ordinanza di custodia eseguita dai militari. L'atto è stato notificato in carcere a Iurlaro, dove si trovava detenuto per altri fatti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di fucile e oggetti d'oro da casa di un anziano: arrestati due giovani

BrindisiReport è in caricamento