menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri sul posto

I carabinieri sul posto

Furto di olive, tre arresti

FASANO – Sorpresi con sei sacchi di olive per un peso di 400 chilogrammi, in manette tre africani domiciliati ad Andria.

FASANO - Sorpresi con sei sacchi di olive del peso complessivo di 400 chilogrammi, in manette tre africani domiciliati ad Andria, in provincia di Bari. Si tratta di Tarek Amraoui, 30 anni di origine tunisina, Mahammat Ahmat, 25 anni di origine ciadiana e Hussein Ahmed Aubiud, 44 anni sudanese, sono accusati di tentato furto aggravato in concorso.

L'arresto dei tre extracomunitari risale al pomeriggio di ieri quando i carabinieri della compagnia di Fasano, al comando del capitano Gianluca Sirsi, durante un giro di pattugliamento in località Speziale, hanno sorpreso i tre intenti a caricare sacchi di olive nella loro vettura.

È stato subito chiaro per si stava commettendo un furto. I tre ladri di olive, quindi, sono stati bloccati e arrestati. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario e l'auto dei tre africani è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento