Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Carovigno

Furto di un chilometro e mezzo di cavi di rame: black-out in località balneari

Rubati oltre un chilometro e mezzo di cavi elettrici in contrada Scianolecchia nel Comune di Carovigno, precisamente in località Punta Penna Grossa: blackout nelle aree di Scianolecchia, Penna Grossa e Pantanagianni. I carabinieri sono a lavoro per individuare i responsabili

CAROVIGNO – Rubati oltre un chilometro e mezzo di cavi di elettrici in contrada Scianolecchia nel Comune di Carovigno, precisamente in località Punta Penna Grossa: blackout nelle aree di Scianolecchia, Penna Grossa e Pantanagianni. I carabinieri sono a lavoro per individuare i responsabili. Intanto i cittadini sono invitati a segnalare al 112 eventuali improvvisi black–out al fine di poter prontamente intervenire nelle zone interessate e avviare tempestivamente accertamenti che consentano di arginare il fenomeno dei furti di cavi elettrici.  
E' rimasto al buio anche un camping affollato di turisti a Pantanagianni dove ci sono problemi anche per l'approvvigionamento dell'acqua. La situazione e' stata segnalata alla protezione civile per eventuali interventi.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di un chilometro e mezzo di cavi di rame: black-out in località balneari

BrindisiReport è in caricamento