Furto di pesce: bottino, 100 mila euro

FASANO - Ammonta a circa 100 mila euro il valore dei prodotti ittici rubati nel cuore della notte dai magazzini della ditta “Fratelli Saponaro”, azienda che opera nel settore della commercializzazione di prodotti ittici, freschi e surgelati. Nel mirino nella malavita è finito il capannone della società, situato lungo la strada provinciale Fasano-Savelletri. Dopo essersi introdotti nell'azienda, i ladri hanno portato via un ingente quantitativo di crostacei e pesce di ogni tipo.

La provinciale Fasano-Savelletri

FASANO - Ammonta a circa 100 mila euro il valore dei prodotti ittici rubati nel cuore della notte dai magazzini della ditta “Fratelli Saponaro”, azienda che opera nel settore della commercializzazione di prodotti ittici, freschi e surgelati. Nel mirino nella malavita è finito il capannone della società, situato lungo la strada provinciale Fasano-Savelletri. Dopo essersi introdotti nell'azienda, i ladri hanno portato via un ingente quantitativo di crostacei e pesce di ogni tipo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La merce è stata caricata a bordo di un camion utilizzando un muletto sottratto poco prima ad un'azienda della stessa zona. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Resta da capire, trattandosi di un ingente carico di pesce fresco, dove e attraverso quali sistemi la banda sia riuscita a piazzare in poco tempo la montagna di merce deperibile prelevata dallo stabilimento ittico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

Torna su
BrindisiReport è in caricamento