Cronaca

Furto di tombini sulla superstrada: il canale di scolo diventa una trappola

I ladri prendono di mira anche la superstrada, mettendo a rischio la propria incolumità e quella degli automobilisti. Decine di tombini di ghisa sono stati rubati nella notte sulla strada statale 613 che collega Brindisi a Lecce, all'altezza dello svincolo per Torchiarolo, nei pressi del distributore di benzina Q8

TORCHIAROLO – I ladri prendono di mira anche la superstrada, mettendo a rischio la propria incolumità e quella degli automobilisti. Decine di tombini di ghisa sono stati rubati nella notte sulla strada statale 613 che collega Brindisi a Lecce, all’altezza dello svincolo per Torchiarolo, nei pressi del distributore di benzina Q8.

Questi coprivano un canale per lo scolo delle acque realizzato fra il guard-rail e la carreggiata. A seguito della scorribanda notturna, si sono aperte delle falle sul ciglio della strada. La situazione di pericolo è evidente. Una semplice distrazione e un automobilista o un motociclista in uscita dall’area di servizio può finire in una di questa trappole, con l’elevato rischio di innescare un incidente. Una pattuglia della polizia Stradale, messa al corretne dell'accaduto in tarda mattinata, si è recata sul posto per un sopralluogo.

Il ripristino dei tombini spetterà all’Anas. Certo fa riflettere il fatto che per un bottino tutt’altro che esorbitante (i tombini in ghisa vengono venduti come ferro vecchio a rottamatori senza scrupoli, che li acquistano nonostante siano consapevoli della provenienza furtiva), ci sia qualcuno disposto a rimetterci la pelle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di tombini sulla superstrada: il canale di scolo diventa una trappola

BrindisiReport è in caricamento