rotate-mobile
Cronaca

Furto e doppia evasione: terzo arresto in due settimane per un uomo

Sorpreso per la seconda volta all'esterno della sua abitazione il 45enne arrestato per un furto alla chiesa di Sant'Elia

BRINDISI - Nuovi guai per il 45enne di Brindisi che lo scorso 18 settembre era stato bloccato dal parroco della chiesa di San Lorenzo, al rione Sant’Elia, con un climatizzatore appena trafugato dall’edificio religioso. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi per il reato di evasione, a seguito di un controllo nel corso del quale è stato sorpreso all’esterno della sua abitazione.

Lo stesso, dopo l’arresto per il furto in chiesta eseguito dalla polizia, pochi giorni dopo era già stato arrestato una seconda volta, sempre per il reato di evasione dai domiciliari. In quella circostanza venne sorpreso all’interno di un bar. Dopo le formalità di rito, il 45enne è stato riaccompagnato a casa, in regime di domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto e doppia evasione: terzo arresto in due settimane per un uomo

BrindisiReport è in caricamento