Ruba energia elettrica per irrigare il terreno: denunciato un agricoltore

Un brindisino di 60 anni avrebbe creato un allaccio alla rete pubblica per approvvigionare di  energia  una pompa sommersa  di un pozzo

foto di repertorio

BRINDISI – Rubava energia elettrica per irrigare i suoi terreni. Un agricoltore brindisino di 60 anni è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione Casale. I militari, a seguito di verifica con il personale delle ente erogatore del servizio, hanno constatato che l’uomo è riuscito ad attaccarsi direttamente alla rete pubblica per approvvigionare di  energia  una pompa sommersa  di un pozzo per l’emungimento dell’acqua. Sono in corso di determinazione i conteggi al fine di stabilire il consumo non registrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

Torna su
BrindisiReport è in caricamento