menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ville con piscina e allaccio abusivo alla rete elettrica: maxi furto di energia

Arrestato e subito rilasciato il proprietario delle abitazioni, un 71enne di Mesagne. Il bypass che aggirava il contatore scoperto dai carabinieri

MESAGNE – Aveva due ville con piscina e non pagava le bollette dei consumi elettrici. Un 71enne di Mesagne aveva allacciato abusivamente gli immobili alla rete di distribuzione, rubando energia elettrica per un ammontare complessivo pari a circa 50mila 500 euro. Il bypass che aggirava il contatore Enel è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Mesagne, nel corso di un sopralluogo effettuato con il personale della società E-Distribuzione. L’uomo è stato arrestato, e subito rilasciato, per il reato di furto aggravato di energia elettrica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Eventi

    Concerto internazionale al Fanuzzi: una società brindisina ci riprova

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento