rotate-mobile
Cronaca

Furto nella gioielleria: bottino da 300mila euro. Polizia a lavoro per individuare i responsabili

Il danno non è coperto da assicurazione. I ladri hanno agito attorno alle 5 del mattino poco prima dell’alba. Alcune telecamere hanno ripreso la scena del furto

BRINDISI - Un danno di oltre 300mila euro quello subito dalla gioielleria "Della Rocca” sita in via Verona al quartiere Santa Chiara a Brindisi che alle prime ore del giorno di ieri, giovedì 9 dicembre, è stata visitata da una banda di ladri. Un bottino composto da monili in oro e pietre preziose di vario genere, quello portato via dai malfattori.

Gli uomini della Squadra mobile della questura di Brindisi si sono messi sin da subito a lavoro per individuare i responsabili di questo colpo che arriva dopo un periodo di quiete in città, almeno per quanto riguarda colpi di questa portata. 

La prefettura ha disposto nei giorni scorsi servizi di controllo rafforzati proprio contro le rapine, anche in convenzione con gli istituti di vigilanza privati. Sono stati intensificati i controlli durante gli orari di chiusura delle attività commerciali da parte di tutte le forze dell’ordine. 

I ladri nella gioielleria di via Verona hanno agito attorno alle 5 del mattino, poco prima dell’alba. Il piano era organizzato alla perfezione, le telecamere installate davanti all’ingresso del negozio hanno ripreso la scena per intero. Le immagini mostrano due individui utilizzare una fiamma ossidrica per tagliare la saracinesca, che entrano nel negozio di preziosi spaccano le teche arraffando tutto ciò che era esposto. Indossano giubbotto di colore scuro, jeans, berretto, cappuccio e passamontagna. Un’auto successivamente li preleva per portarli lontano. Incontrano un’auto dei carabinieri con cui parte un inseguimento e per seminarli lanciano chiodi a tre punte. Il veicolo viene bruciato nelle campagne di Restinco a nord di Brindisi.

Al vaglio degli investigatori i fotogrammi di tutte le telecamere pubbliche e private installate lungo il tragitto di arrivo e fuga. Sulle indagini si mantiene lo stretto riserbo. Alle vittime resta un danno ingente non coperto da assicurazione.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nella gioielleria: bottino da 300mila euro. Polizia a lavoro per individuare i responsabili

BrindisiReport è in caricamento