menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede della compagnia carabinieri di Fasano

La sede della compagnia carabinieri di Fasano

Furto in appartamento, nuovo arresto

FASANO – Nuovi guai per una delle due donne d’origine serbe, la minorenne che ha agito con la complicità della 41enne Radica Djiorjevic, sorprese a rubare lo scorso 17 febbraio in un appartamento di Fasano.

FASANO - Nuovi guai per una delle due donne d'origine serbe, la minorenne che ha agito con la complicità della 41enne Radica Djiorjevic, sorprese a rubare lo scorso 17 febbraio in un appartamento di Fasano. La straniera è stata infatti raggiunta da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale per i minorenni di Bologna, per un precedente arresto scaturito da un furto in abitazione messo a segno nel comune di San Giorgio di Piano (Bologna).

Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri del Norm della compagnia di Fasano diretti dal tenente Pierpaolo Convertino. L'indagata si trova tutt'ora reclusa presso il centro di prima accoglienza minorile di Bari. Addosso alle serbe, al momento dell'arresto in flagranza di reato effettuato dai militari, vennero trovate 67 euro di presunta provenienza illecita. Non venne recuperato, invece, l'anello d'oro appartenente al marito della proprietaria dell'immobile, sparito dall'abitazione.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento