Cronaca

Furto in un supermercato e violazione degli obblighi: due denunce

Individuato grazie alle telecamere l'autore di un furto di genere alimentari. Un giovane sorpreso con persona controindicata

BRINDISI – Due persone sono state denunciate dai carabinieri della compagnia di Brindisi per i reati di furto e inosservanza degli obblighi, al culmine di due diverse attività investigative.

I militari della stazione di Brindisi Centro, grazie alle immagini riprese dalle telecamere, hanno individuato il presunto autore di un furto di generi alimentari perpetrato lo scorso 5 febbraio ai danni di un supermercato di Brindisi. Si tratta del 43enne C.P. Da quanto accertato dagli investigatori, l’uomo avrebbe rimosso le placchette antitaccheggio dalla merce, per un valore di circa 20 euro.

E’ stato sorpreso a bordo di un’auto in compagnia di una persona controindicata e non convivente, invece, un 23enne di Tuturano (C.P.) sottoposto agli arresti domiciliari per una rapina perpetrata lo scorso 18 luglio ai danni di un bar. Il giovane deve rispondere di inosservanza degli obblighi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in un supermercato e violazione degli obblighi: due denunce

BrindisiReport è in caricamento