rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Furto marsupio, brindisine condannate

Avrebbero fatto follie per un marsupio Alviero Martini, tanto da non resistere alla tentazione di rubarlo dagli scaffali della pelletteria Class di Francavilla Fontana, rivenditore di merce griffata. Si sono fatte scoprire con le mani nel sacco, sono state denunciate e condannate, stamattina a 6 mesi di reclusione e 200 euro di multa.

Avrebbero fatto follie per un marsupio Alviero Martini, tanto da non resistere alla tentazione di rubarlo dagli scaffali della pelletteria Class di Francavilla Fontana, rivenditore di merce griffata. Si sono fatte scoprire con le mani nel sacco, sono state denunciate e condannate, stamattina a 6 mesi di reclusione e 200 euro di multa.

Si tratta di Anna Maria Di Lauro, classe 49 anni e Daniela Di Santantonio, 27 anni, entrambe di Brindisi, citate in giudizio dal pm Valeria Farina Valaori a indagini concluse sul furto compiuto in trasferta. Le due dovranno inoltre risarcire la parte civile, assistita dall'avvocato Domenico Attanasi, per una cifra pari a 600 euro.

I fatti risalgono al 2009. Secondo quanto fu accertato all'epoca, per la precisione il 21 agosto, le due entrarono all'interno del negozio Class e, approfittando di un momento di distrazione della proprietaria si impossessarono del marsupio firmato. Stavano per andare via quando furono scoperte con il borsello dal valore di circa 150 euro. Con loro c'era una terza persona mai identificata. Furono riconosciute dalla proprietaria del negozio dopo un furto compiuto in un negozio di ottica di Francavilla dotato di sistema di videosorveglianza

Fu allora che la proprietaria della pelletteria andò dai carabinieri di Francavilla Fontana a sporgere denuncia. Le due hanno affrontato il processo per furto, davanti al giudice monocratico, dibattimento che è stato celebrato con rito ordinario e nel corso del quale sono stati inoltre ascoltati alcuni testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto marsupio, brindisine condannate

BrindisiReport è in caricamento