rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Ostuni

Furto nell'autosalone: i ladri scappano con l’usato garantito

OSTUNI - Clamoroso e inquietante furto consumato la notte scorsa, ai danni dell’autosalone “Eurocar”, ex “Antelmi auto”: concessionaria “Fiat” e “Lancia”, sita alla periferia di Ostuni, lungo la provinciale per Carovigno. I banditi, dopo aver forzato la serratura e sfondato la vetrina di ingresso, hanno fatto dapprima razzia dei soldi custoditi in cassa, per poi concentrare le loro attenzioni su un paio di autovetture seminuove: una “Alfa 159” e una “Lancia Delta”.

OSTUNI - Clamoroso e inquietante furto consumato la notte scorsa, ai danni dell'autosalone "Eurocar", ex "Antelmi auto": concessionaria "Fiat" e "Lancia", sita alla periferia di Ostuni, lungo la provinciale per Carovigno. I banditi, dopo aver forzato la serratura e sfondato la vetrina di ingresso, hanno fatto dapprima razzia dei soldi custoditi in cassa, per poi concentrare le loro attenzioni su un paio di autovetture seminuove: una "Alfa 159" e una "Lancia Delta". A contornare di un grigio intenso l'incursione, quasi a dare alla stessa anche il rango di minaccia, un accanimento all'apparenza ingiustificato. Prima di fuggire a bordo delle due berline di lusso, infatti, i malviventi non hanno esitato a danneggiare alcune autovetture nuove di zecca, in esposizione all'interno del salone della Concessionaria. Quasi uno sfregio, le quattro ruote smontate in fretta e furia ad una "Lancia Y".

La banda avrebbe agito indisturbata nel cuore della notte, tra ieri e oggi. Dopo aver forzato il portone di ingresso della struttura commerciale, i malviventi avrebbero eseguito e portato a termine il colpo senza troppi intoppi, per poi far perdere ogni traccia. A facilitare il lavoretto, anche l'assenza di adeguati sistemi di sicurezza a salvaguardia della sala commerciale. L'intera struttura, infatti, a quanto pare sarebbe risultata priva di videosorveglianza e di un impianto di allarme.

Stamani la scoperta. Ad accorgersi dell'accaduto è stato uno dei dipendenti dell'autosalone, che dopo aver notato i segni di effrazione sulla porta di ingresso dello stabilimento ed accertato l'avvenuto furto, ha dato l'allarme. Il titolare dell'autosalone si è recato presso la caserma dei carabinieri della locale stazione, per sporgere regolare denuncia contro ignoti.

Le indagini dei militari, finalizzate all'identificazione degli autori del furto, proseguono su più fronti. Lo stesso personale dell'Arma ha eseguito un sopralluogo sul posto, allo scopo di raccogliere elementi utili ai fini degli accertamenti in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nell'autosalone: i ladri scappano con l’usato garantito

BrindisiReport è in caricamento