menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ffoto di repertorio

Ffoto di repertorio

Ennesimo furto di rame: rubati chilometri di cavi sulla rete ferroviaria

Ladri in azione a ridosso della stazione di Brindisi. Rubati circa due chilometri di cavi e circuiti di alimentazione

BRINDISI – Ennesimo furto di rame a Brindisi. Nel mirino dei ladri è finita stavolta la rete ferroviaria, a ridosso della stazione di Brindisi. Ignoti malfattori, da quanto appreso, intorno alle ore 3 della scorsa notte (sabato 4 gennaio) si sono impossessati di 10 cavi di ram, per una lunghezza complessiva di due chilometri, e di circuiti di alimentazione dei sezionatori. Poi si sono dileguati. Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati i carabinieri. E’ presumibile che il furto sia stato perpetrato da una banda specializzata nei furti di oro rosso, che più volte, nel recente passato, hanno provocato disagi proprio sulla rete ferroviaria. Rfi ha sporto denuncia e si è subito attivata, con i suoi tecnici, per ripristinare la linea. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brindisi usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento