Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Furto, rapina e detenzione di armi: la giustizia presenta il conto

Un 52enne di Francavilla Fontana deve espiare la pena di 5 anni, 10 mesi e 5 giorni di reclusione. Reati commessi nel 2017

Francavilla: deve espiare 5 anni, 10 mesi e 5 giorni di reclusione, per concorso in furto aggravato, rapina e detenzione illegale di armi 

I carabinieri della stazione di Francavilla Fontana hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione di condannato in custodia cautelare agli arresti domiciliari, dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello Lecce, nei confronti di  Salvatore Desiato, 52enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 5 anni, 10 mesi e 5 giorni di reclusione, per concorso in furto aggravato, rapina e detenzione illegale di armi, commessi in Francavilla Fontana nell’anno 2017. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi

Fasano: deve espiare 4 mesi di reclusione, per furto aggravato 

I carabinieri della stazione di Fasano hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Ravenna, nei confronti di Donato Ditano, 49enne del luogo. L’uomo deve espiare la pena di 4 mesi di relusione, per furto aggravato commesso in Ravenna il 5 aprile 2004. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto, rapina e detenzione di armi: la giustizia presenta il conto

BrindisiReport è in caricamento