menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto e ricettazione: condanna definitiva e arresto

Sandro Chionna, 56 anni, deve scontare la pena di un anno e un mese per fatti commessi a Suzzara

SAN VITO DEI NORMANNI -  Condanna definitiva per furto e ricettazione e arresto ai domiciliari per Sandro Chionna, 56 anni, di San Vito dei Normanni: deve espiare un anno e un mese di reclusione ai domiciliari per fatti commessi a Suzzara in provincia di Mantova.

Il provvedimento di esecuzione è stato emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Brescia ed è stato notificato dai carabinieri della stazione di San  Vito dei Normanni. La pena si riferisce anche ai reati di lesioni, falsità ideologica e violazione di domicilio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A fuoco chiosco del pane, paura al quartiere Paradiso

  • Green

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

  • Emergenza Covid-19

    Covid: inarrestabile discesa dei ricoveri, ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento