menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto, spaccio, rissa, minacce e danneggiamento: arrestato un giovane

E'stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione perché deve espiare la pena residua di 4 anni, 2 mesi e 20 giorni di reclusione

BRINDISI – Un 28enne di Brindisi, Diego Bianchi, è stato raggiunto da un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Brindisi, perché deve espiare la pena residua di 4 anni, 2 mesi e 20 giorni di reclusione, per furto, spaccio di sostanze stupefacenti, rissa, minacce e danneggiamento.

Per quanto riguarda la detenzione al fine di spaccio di stupefacente, venne arrestato insieme a un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, dopo un inseguimento. Perquisito fu trovato con un involucro con 100 grammi di canapa indiana.

In relazione al danneggiamento, scrisse con la bomboletta spray con vernice di colore blu parole ingiuriose sui muri perimetrali di una scuola. In altre circostanze è stato denunciato per una serie di messaggi ingiuriosi inviati sul profilo Facebook della sua vittima. L’arrestato espletate le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento