Furto sventato con smartphone

BRINDISI – Hanno seguito in diretta, sul display di uno smartphone, un topo d’appartamento che imperversava all’interno della loro abitazione.

Intervento delle volanti

BRINDISI – Hanno seguito in diretta, sul display di uno smartphone, un topo d’appartamento che imperversava all’interno della loro abitazione. Grazie al supporto della tecnologia, una coppia di avvocati brindisini è riuscita a sventare il furto. I due risiedono in una palazzina situata presso una traversa di viale Aldo Moro, nel rione Commenda.

Sabato sera, mentre erano in giro, la moglie si è collegata, attraverso il proprio telefono cellulare, a un programma che consente di vedere in tempo reale le immagini  riprese dalle telecamere installate fra le mura domestiche. In mattinata, del resto, qualcuno aveva suonato al citofono senza darle alcuna risposta. E questo la rendeva sospettosa.

I sospetti si sono rivelati fondati quando l’avvocato, sullo schermo del telefono, ha visto comparire la sagoma di una donna che si aggirava nel salone dell’abitazione. Marito e moglie hanno seguito l’intrusa mentre entrave nella stanza da letto, rivolgeva lo sguardo verso il soffitto e notava la presenza della telecamera. A quel punto, la ladra ha disattivato l’occhio elettronico e se l’è data a gambe levate senza portar via nulla. I professionisti hanno subito informato  la centrale operativa del 113. Ma all’arrivo sul posto dei poliziotti, non c’era più traccia della donna.

Con ogni probabilità, si tratta di una straniera proveniente dall’Est Europa, particolarmente avvezza ai colpi in appartamento. Lo si deduce dall’abilità con cui questa è riuscita a scardinare la porta di ingresso dell’abitazione, senza farsi notare dagli altri inquilini. Se non fosse stato per il sistema di videocontrollo a distanza, forse, sarebbe riuscita a ripulire la casa. Ma il suo volto è stato immortalato dalle telecamere e gli investigatori stanno cercando di identificarla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

  • Brindisi "Il porto più bello del mondo". Con i nuovi accosti e un parco urbano

Torna su
BrindisiReport è in caricamento