Ruba telefono da borsa di una donna sotto gli occhi degli agenti

Arrestato dai carabinieri per furto con destrezza un 61enne di origini rumene regolare sul territorio nazionale

FASANO – Ruba uno smartphone dalla borsa di una ragazza sotto gli occhi degli agenti della Polizia locale: arrestato dai carabinieri per furto con destrezza. Autore di questa vicenda un 61enne di origini rumene regolare sul territorio nazionale, Zaharia Eftimie, già noto per reati dello stesso genere. È stato rinchiuso nel carcere di Brindisi.

I fatti si sono verificati durante il mercato settimanale a Fasano. Gli agenti della Polizia locale erano impegnati nelle verifiche Eftimie Zaharia classe 1957-2amministrative a carico dei venditori ambulanti quando hanno notato un uomo aggirarsi tra la folla con atteggiamento “sospetto”: si avvicinava e guardava con insistenza all’interno delle borse delle signore che erano intente negli acquisti.

Gli agenti, quindi, hanno monitorato a distanza lo strano soggetto che proprio sotto i loro occhi, scegliendo punti più affollati, ha infilato le mano nella borsa della spesa di un’anziana senza però riuscire ad asportare nulla. “Successivamente ha adocchiato una ragazza che stava effettuando una telefonata. La giovane donna dopo aver terminato la telefonata ha riposto il cellulare nella tasca del giubbino, l’arrestato in maniera fulminea gli ha sfilato l’apparecchio collocandolo nello zaino che aveva in mano”. A quel punto gli agenti della polizia locale sono intervenuti bloccandolo. Successivamente sono stati interpellati i carabinieri che hanno proceduto con l’arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso scontro fra due auto in Emilia: grave un giovane brindisino

  • "Impossibile garantire distanziamento sociale", Carrisiland rinuncia alla stagione 2020

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

  • Quattro nuovi casi in Puglia, uno in provincia di Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Coronavirus, solo un caso in Puglia. Due morti nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento