menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gestione del centro sportivo, l’Acsi chiede danni al Comune

Atto di citazione dell’Associazione con istanza di ristoro per 25mila euro: oggetto del contenzioso, la selezione del 2012 per l’affidamento degli impianti in via Pellizza da Volpedo, rione Sant’Elia. Prima udienza a luglio, dinanzi al Tribunale di Brindisi, sezione civile

BRINDISI – L’associazione centri sportivi italiani (Acsi) non dimentica la selezione indetta dal Comune di Brindisi cinque anni fa per l’affidamento degli impianti in via Pellizza da Volpedo e chiede danni per essere stata esclusa. Almeno 25mila euro, stando all’atto di citazione.

La prima udienza, per la comparizione delle parti, è tra un mese, in Tribunale, a Brindisi, sezione civile. Gli avvocati dell’Acsi chiedono in via preliminare di “accertar e dichiarare la pinea ed esclusiva responsabilità dell’Amministrazione comunale di Brindisi per fatti e comportamenti illeciti” e chiedono, di conseguenza, “di condannare l’Ente al risarcimento di tutti i danni patrimoniali e non, patiti e patiendi”.

Le ragioni del Comune saranno sostenute dagli avvocati interni Emanuela Guarino e Monica Canepa, nominate con delibera del commissario Santi Giuffré, con i poteri della Giunta lo scorso 22 giugno. I due legali hanno già avuto modo di evidenziare che il 27 luglio 2012, l’Acsi si era rivolta al Tar, sezione di lecce, per ottenere “l’annullamento della graduatoria definitiva priva di data certa e di sottoscrizione” delle associazioni sportive dilettantistiche in possesso dei requisiti per accedere all’affidamento della gestione del centro sportivo comunale che si trova nel quartiere Sant’Elia.

A distanza di un anno, i giudici hanno respinto il ricorso e hanno condannato l’Acsi “alla rifusione delle spese di lite”. E questa pronuncia, per gli avvocati di Palazzo di città, è da considerare determinante essendo un precedente. Si aspetta la pronuncia del Tribunale civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento