Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Mistero su immigrato ghanese trasferito con gravi ustioni al "Perrino"

Probabilmente c'è una storia di lavoro nero dietro le gravi bruciature riportate oggi da un immigrato di 35 anni del Ghana, trasferito al Centro ustioni dell'ospedale Perrino di Brindisi, dopo essere stato visitato presso il pronto soccorso dell'ospedale di Castellaneta, dove era stato trasportato da un'altra persona, sparita subito dopo

Probabilmente c'è una storia di lavoro nero dietro le gravi bruciature riportate oggi da un immigrato di 35 anni del Ghana, trasferito al Centro ustioni dell'ospedale Perrino di Brindisi, dopo essere stato visitato presso il pronto soccorso dell'ospedale di Castellaneta, dove era stato trasportato da un'altra persona, sparita subito dopo, prima che qualcuno potesse identificarla. Il ferito non ha fornito alcuna spiegazione utile ai medici sulle circostanze che gli hanno provocato ustioni sul 40 per cento della superficie corporea. Come già detto, si sospetta un incidente sul lavoro. Sul caso indagano i carabinieri.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mistero su immigrato ghanese trasferito con gravi ustioni al "Perrino"

BrindisiReport è in caricamento