Assalto armato in gioielleria a Lecce: "Parlavano con accento brindisino"

Due rapinatori intorno alle ore 18 di oggi (29 giugno)hanno assaltato la gioielleria “Oro Idea”, in via Imbriani, nel centro storico di Lecce. Uno era armato di pistola

BRINDISI – Parlavano con accento brindisino i due rapinatori che intorno alle ore 18 di oggi (29 giugno), incuranti del caldo asfissiante, hanno assaltato la gioielleria “Oro Idea”, in via Imbriani, nel centro storico di Lecce.

Entrambi erano a volto scoperto e uno dei due con una pistola in pugno: non è dato sapere se vera o se giocattolo. Puntata l’arma contro la proprietaria, però, non sono stati in grado di aprire la cassaforte. Hanno arraffato un paio di panni in velluto che contengono preziosi, poggiati sul banco vendita, per poi fuggire rapidamente.

La donna, la quale non ha opposto alcuna resistenza, ha accusato un malore per lo spavento. E’ stata raggiunta dai negozianti vicini e poi dal personale del 118. Fortunatamente, si è trattato di uno stato di agitazione che è poi rientrato. Ma non provvidenziale per le ricerche dei due malviventi. La vittima infatti, in preda allo shock, ricorda ben poco dell’accaduto. Tanto che la stessa quantificazione del bottino risulta piuttosto complessa. Le indagini sono nelle mani degli agenti di polizia: sul posto sono intervenute le volanti, assieme ai carabinieri della compagnia di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono scattate immediate ricerche, anche tramite la visione dei filmati delle videocamere installate nell’isolato. I dispositivi, essendovi numerose attività commerciali, non sono pochi. L'unico dato riguarda l'auto sulla quale sarebbero scappati i due: una vecchia Fiat Punto di colore grigio. peraltro, nella fuga, avrebbero anche smarrito parte della refurtiva, poi recuperata dai poliziotti.  La gioielleria di via Imbriani è stata oggetto del desiderio di altri colpi simili e di maxi furti, anche di recente, da parte di malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro sulla provinciale: muore un bambino di 16 mesi

  • Nuova ordinanza regionale: obbligo di mascherina anche in spazi all'aperto

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: 33 casi in Puglia, 4 nel Brindisino

  • Scontro fra auto e scooter sulla provinciale: muore il motociclista

  • Rapina in pieno giorno: banditi armati di taglierino assaltano banca

  • Tragedia in mare: sub trovato senza vita sul fondale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento