menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai domiciliari per detenzione e spaccio, dopo una perquisizione

Finisce ai domiciliari dopo una perquisizione domiciliare un 22enne di San Vito dei Normanni, denunciato dei detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

SAN VITO DEI NORMANNI - Finisce ai domiciliari dopo una perquisizione domiciliare un 22enne di San Vito dei Normanni, denunciato dei detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale hanno trovato durante il controllo 4,75 gr. di cocaina, 0,45 gr. di eroina, 0,19 gr. hashish e 30 millilitri di metadone, il tutto sottoposto a sequestro. Su disposizione del pm di tutno, G.G. è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento