menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte la moto d'acqua del Saf

Parte la moto d'acqua del Saf

Giovane bagnante disperso/ Video

OSTUNI - Continuano nel mare in tempesta le ricerche del giovane di 24 anni, di Andria, disperso da questa mattina al Pilone. Il disperso non è un provetto nuotatore, malgrado ciò si è avventurato alcune decine di metri al largo nel mare agitato da un forte vento di maestrale.

OSTUNI - Continuano nel mare in tempesta le ricerche del giovane di 24 anni, di Andria, disperso da questa mattina al Pilone (video). Alla motovedetta e al gommone della Guardia Costiera di Brindisi e Monopoli, all'acquascooter del Nucleo Saf e all'elicottero dei Vigili del Fuoco di Brindisi, al personale del 118, si è anche aggiunto un battello con il Nucleo sommozzatori degli stessi Vigili del Fuoco. Polizia e carabinieri hanno fatto sgomberare l'area a terra delle operazioni, che era stata invasa da una folla di turisti e bagnanti in attesa.

Un ufficiale della Capitaneria di Porto, che conduce le indagini sulla vicenda, ha ascoltato gli amici e la fidanzata del disperso. Secondo le prime ricostruzioni (non formalmente confermate), il 24enne, che dovrebbe chiamarsi Sebastiano Zagaria, sarebbe entrato in acqua dal tratto di spiaggia libera immediatamente a sinistra della piccola punta rocciosa su cui si trova l'antica Torre S.Leonardo, assieme a due amici. Il disperso non è un provetto nuotatore, malgrado ciò si è avventurato alcune decine di metri al largo della battigia, nel mare agitato da un forte vento di maestrale.

La risacca, particolarmente turbolenta nell'ansa tra la spiaggia e il piccolo promontorio della torre, ha trascinato i tre bagnanti sugli scogli acuminati. Malgrado il dolore per le abrasioni e le ferite, due dei giovani hanno tentato di trattenere e trascinare in salvo anche l'amico di 24 anni, ma non sono riusciti a trattenerlo, e il ragazzo è scomparso tra i flutti. Poco dopo, sul Pilone convergeva l'intero sistema di soccorso in mare della provincia di Brindisi, a partire dal battello pneumatico della Guardia Costiera dislocato sulla costa ostunese. L'1 agosto sulla stessa spiaggia è morto un turista di 41 anni della provincia di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Attualità

    Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento