menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio in una discoteca del Salento, arrestato un brindisino

Bloccato con un giovane di Racale nel corso di specifici controlli dei carabinieri a Santa Cesarea Terme

Due soggetti, tra i quali un brindisino, sono stati arrestati per spaccio all’interno di una discoteca, nel corso di un servizio specifico di controllo sulla cosiddetta movida  condotto a Santa Cesarea Terme dei carabinieri della compagnia di Maglie, e più precisamente dai comandi stazione di Poggiardo e di Otranto

DE CARLO-2Carlo Maria Di Giorgio-2Si tratta di Bruno De Carlo (nella foto a sinistra), 25 anni di Racale, e di Carlo Maria Di Giorgio di 33enne di Brindisi. I due, secondo quanto hanno riferito i carabinieri del comando provinciale di Lecce, che coordina i servizi sulla “Malamovida”, sono stati sorpresi dai militari “in flagrante attività di spaccio di sostanze stupefacenti".

Sottoposti entrambi a perquisizione, De Carlo veniva trovato in possesso di 12 dosi di cocaina per complessivi 2,4 grammi e di una somma di 450 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio, mentre Di Giorgio aveva sei dosi di cocaina e una compressa di droga sintetica Mdma, oltre a 40 euro, tutto sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento