Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Giovane fermato dai carabinieri con cristalli di Mdma e cocaina: arrestato

La  Mdma (droga sintetica più comunemente nota come ecstasy) è sempre più in voga fra i giovani. Vari sequestri di tale sostanza stupefacente sono stati effettuati di recente nel Brindisino. L’ultimo risale alla giornata di ieri (11 ottobre) quando i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno arrestato un ragazzo

SAN VITO DEI NORMANNI – La  Mdma (droga sintetica più comunemente nota come ecstasy) è sempre più in voga fra i giovani. Vari sequestri di tale sostanza stupefacente sono stati effettuati di recente nel Brindisino. L’ultimo risale alla giornata di ieri (11 ottobre) quando i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno arrestato un ragazzo sorpreso con 13 dosi di "Mdma-Shaboo Ice" (cristalli di metanfetamine).

Si tratta di un 29enne di Fasano. Questi procedeva a bordo di un’auto per le vie di San Vito di Normanni. All’alba è stato fermato dall’Arma per un controllo. Due perquisizioni eseguite rispettivamente all’interno del veicolo e nell’abitazione del 29enne hanno fatto emergere 4 grammi di cristalli, una dose di droga sintetica tipo “cocaina-speed” del peso di 0,8 grammi e un grammo di marijuana, oltre a un bilancino di precisione, nastro isolante e cellophane. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

L’uso di droghe sintetiche è stato al centro di un vero e proprio boom nell’ultimo anno. L’ecstasy, in particolare, si è imposta come droga dello sballo nei locali notturni. Spesso è spacciata da giovani incensurati cresciuti in famiglie dai sani principi che cercano di fare soldi facili, inconsapevoli di diventare gli ingranaggi di organizzazioni malavitose che traggono enormi profitti dal traffico di sostanze stupefacenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane fermato dai carabinieri con cristalli di Mdma e cocaina: arrestato

BrindisiReport è in caricamento