Cronaca

Vicino al parco Di Giulio con l’hascisc: fermato presunto pusher

Un giovane brindisino condotto in caserma a seguito di una perquisizione effettuata dai carabinieri, nel primo pomeriggio

BRINDISI - Stava passeggiando nei pressi di parco Di Giulio. Alla vista di una pattuglia dei carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Brindisi, avrebbe manifestato segnali di nervosismo. A quel punto, i carabinieri sono entrati in azione. Un giovane pare sia stato trovato con un cospicuo quantitativo di hascisc, a pochi passi dal polmone verde situato nella periferia di Brindisi, in pieno centro cittadino. 

La scena non è sfuggita ai cittadini residenti della zona. I militari si sono avvicinati al ragazzo e lo hanno perquisito, trovando la sostanza stupefacente. Poi hanno portato l’uomo in caserma. La sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria. 

La pattuglia a quanto pare era impegnata proprio in un servizio volto a reprimere il fenomeno dello spaccio di droga. Nei giorni scorsi sono già stati effettuati altri arresti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicino al parco Di Giulio con l’hascisc: fermato presunto pusher
BrindisiReport è in caricamento