Cronaca

Dopo violenta lite con il padre sferra pugno in faccia a poliziotto: arrestato

Ai domiciliari dà in escandescenze creando tensioni in famiglia e quando il padre chiama la polizia sferra un pugno in faccia a un agente. Protagonista di questo episodio un 23enne di Brindisi

BRINDISI – Ai domiciliari dà in escandescenze creando tensioni in famiglia e quando il padre chiama la polizia sferra un pugno in faccia a un agente. Protagonista di questo episodio un 23enne di Brindisi: è stato arrestato per “Lesioni, resistenza, oltraggio e minacce gravi a Pubblico Ufficiale” e rinchiuso nel carcere di Brindisi.

I fatti si sono verificati poco prima delle tre della notte tra ieri e oggi, martedì 7 marzo. Come già detto è stato il padre del giovane a chiedere aiuto agli uomini del 113 esasperato dai comportamenti aggressivi del figlio. L’uomo “Non si dichiarava  più disponibile a sopportare tali accessi di ira nei suoi confronti”, si legge in una nota della Questura.

Sul posto si è recata immediatamente una pattuglia della Sezione volanti della questura di Brindisi. L’appartamento dove si stava verificando il fatto si trova al terzo piano: gli agenti hanno trovato il giovane che si dimenava tra le braccia del padre che a sua volta tentava di mantenerlo fermo. Alla vista dei poliziotti con una mossa fulminea, il ragazzo si è liberato dalla e, "senza giustificato motivo", si è scagliato contro gli agenti, sferrando, "con estrema violenza, un pugno in pieno volto ad uno di essi, facendolo vacillare". È stato subito bloccato “Ma continuava a proferire frasi minacciose ed offensive nei confronti degli operanti”. Si è reso necessario anche l’intervento di un’ambulanza del 118 sia per l’agente che per l’esagitato. Ma per quest’ultimo, dopo una visita di controllo, non si è reso necessario il trasferimento in ospedale. Il poliziotto, invece, è stato trasportato al Pronto Soccorso del Perrino dove gli sono state riscontrate contusioni guaribili in quindici giorni. Su disposizione del pubblico ministero di turno, Pierpaolo Montinaro, il 23enne è stato arrestato e trasferito in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo violenta lite con il padre sferra pugno in faccia a poliziotto: arrestato

BrindisiReport è in caricamento