rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

Giù dal balcone: bimbo fuori pericolo

OSTUNI - Salvo per miracolo. Ma resta in osservazione presso il reparto di Pediatria, Samuel C.: il piccino di appena due anni precipitato stamane dal balcone di casa: un appartamento al primo piano di una palazzina sita in via Boccaccio, alle spalle di viale Pola. Il bimbo a seguito della caduta avrebbe riportato ferite guaribili in sette giorni e lievi traumi tuttora al vaglio dei sanitari.

OSTUNI - Salvo per miracolo. Ma resta in osservazione presso il reparto di Pediatria, Samuel C.: il piccino di appena due anni precipitato stamane dal balcone di casa: un appartamento al primo piano di una palazzina sita in via Boccaccio, alle spalle di viale Pola. Il bimbo a seguito della caduta avrebbe riportato ferite guaribili in sette giorni e lievi traumi tuttora al vaglio dei sanitari.

I medici del nosocomio ostunese, che hanno in cura il bambino, escludono che abbia riportato lesioni significative a seguito della caduta.

Gli esami radiologici hanno peraltro escluso conseguenze agli arti e al cranio. Sono in corso ulteriori accertamenti per valutare nei dettagli le conseguenze patite dal piccino a seguito della caduta. Ma fortunatamente il piccino è salvo. Quasi un miracolo, a giudicare dalla gravità del volo.

Pare che Samuele stesse giocando sul balcone insieme alla sorellina di 5 anni, quando all'improvviso, cogliendo di sorpresa i genitori, si sarebbe aggrappato alla ringhiera della terrazzina, nel tentativo di giocare con lo stendino. Il piccolo sarebbe così precipitato giù, da un'altezza di tre metri, piombando sull'asfalto, a ridosso del marciapiede.

Un impatto violento. Trasportato dapprima presso l'ospedale civile della Città bianca, il bimbo è stato sottoposto alle cure e alle medicazioni da parte dei medici del Pronto soccorso ed affidato, per una accurata consultazione, ai medici del reparto di Pediatria della Città bianca, dove si trova tuttora ricoverato per essere sottoposto ad ulteriori accertamenti.

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della stazione di Ostuni, coordinati dal comandante Domenico Barletta, per appurare la dinamica e le cause dell'incidente, verificatosi attorno alle 10 del mattino, sotto gli occhi atterriti della sorellina e di un paio di residenti del quartiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giù dal balcone: bimbo fuori pericolo

BrindisiReport è in caricamento