rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Giustizia al buio, tribunale di Brindisi senza energia elettrica per tutta la mattina

BRINDISI - Palazzo di giustizia di Brindisi senza energia elettrica da stamani, e processi penali bloccati perchè i sistemi di trascrizione utilizzati in udienza non possono funzionare. Disagi notevoli anche nel settore civile, dove si potrebbe anche procedere visto che tutto viene ancora scritto a mano, ma le aule interne non sono affatto luminose. Squadre di assistenza al lavoro per individuare la ragione del black-out che ha interessato la struttura.

BRINDISI - Palazzo di giustizia di Brindisi senza energia elettrica per tutta la mattina, e processi penali bloccati perchè i sistemi di trascrizione utilizzati in udienza non possono funzionare. Disagi notevoli anche nel settore civile, dove si potrebbe anche procedere visto che tutto viene ancora scritto a mano, ma le aule interne non sono affatto luminose. Squadre di assistenza al lavoro per individuare la ragione del black-out che ha interessato la struttura.

L'erogazione dell'energia è stata ripristinata alle ore 14, il programma delle udienze è stato compromesso, tra forti malumori. Il palazzo di giustizia di Brindisi non dispone di un gruppo elettrogeno di emergenza, ma non è questo l'unico problema. Lo sanno bene avvocati, cottafini e personale giudiziario, spesso alle prese in inverno con blocchi dell'impianto di condizionamento, e in estate con lo stesso problema.

Ma il problema di questa mattina (dipeso da un guasto ad una centralina esterna) ha riguardato quasi tutto il quartiere Commenda, agenzie bancarie, uffici e negozi inclusi, ovviamente, con un'ondata di proteste passate anche sui centralini dei vigili urbani e dei vigili del fuoco. Nessun problema invece per l'ospedale "Antonio Perrino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giustizia al buio, tribunale di Brindisi senza energia elettrica per tutta la mattina

BrindisiReport è in caricamento