menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Gli scavi romani una fogna a cielo aperto, situazione insostenibile"

A 10 giorni dal primo approdo della nave da crociera Msc Musica, sono ancora una fogna a cielo aperto gli scavi romani situati in via Casimiro, difronte alla sede dell’ufficio Lavori pubblici del Comune di Brindisi

A 10 giorni dal primo approdo della nave da crociera Msc Musica, sono ancora una fogna a cielo aperto gli scavi romani situati in via Casimiro, difronte alla sede dell’ufficio Lavori pubblici del Comune di Brindisi. I residenti, come segnalato da un cittadino che abita in via Dé Muscettola, non riescono a risolvere questo problema, già segnalato nei giorni scorsi da un altro residente. La speranza è che le istituzioni si allertino il primo possibile, per non regalare uno spettacolo indecoroso alle decine di turisti che il 10 aprile passeranno accanto agli scavi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento