Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Grana stipendi: la sindaca incontra una delegazione di operatori ecologici

Entro le ore 17 di domani dovranno arrivare i tabulati con di dati riguardanti le retribuzioni dei 244 dipendenti della ditta Ecologica Pugliese. Questo è l'invito rivolto dalla sindaca Angela Carluccio alla società di Capurso

L'incontro fra Angela Carluccio e una delegazione di lavoratori di Ecologica Pugliese

BRINDISI – Entro le ore 17 di domani dovranno arrivare i tabulati con di dati riguardanti le retribuzioni dei 244 dipendenti della ditta Ecologica Pugliese. Questo è l'invito rivolto dalla sindaca Angela Carluccio alla società di Capurso, appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti e di nettezza urbana per cono del comune di Brindisi. Una delle prime questioni affrontate dall’avvocata nel suo primo giorno da amministratrice della città è stata proprio la vertenza che da mesi coinvolge gli operatori ecologici brindisini.

Una delegazione costituita da lavoratori e rappresentanti sindacali intorno alle ore 17 ha ottenuto un incontro con la Carluccio, che li ha accolti presso la sala giunta. Il rischio che il servizio di raccolta dei rifiuti potesse subire una nuova interruzione, dopo quella di martedì scorso (21 luglio), era concreto. La protesta rientrò quello stesso giorno, in virtù di un accordo secondo il quale l’azienda si impegnava (come in effetti è avvenuto) a effettuare un bonifico da mille euro sui conti correnti dei dipendenti, mentre l’amministrazione comunale dava la propria disponibilità a saldare la quota restante della mensilità dal fondo in cui confluiscono le cauzioni del 5 per cento che ogni mese il comune detrae dal canone versato all’azienda, per poi restituirle successivamente.

Ma senza la documentazione attestante le cifre percepite da ogni singolo operatore, il comune non avrebbe potuto effettuate il pagamento. E il malcontento fra i lavoratori aumentava di ora in ora, visto che gran parte di loro sente il fiato sul collo delle banche, dovendo far fronte a mutui e spese varie.

"Per questo lL'Ecologica Pugliese - si legge in una nota diramata da palazzo di città - è stata invitata dalla sindaca Angela Carluccio a fornire al Comune di Brindisi le buste-paga relative al mese di maggio dei 244 dipendenti, entro le ore 17 di domani, venerdì 24 giugno 2016. In questo modo l'Ente sarà nelle condizioni di fare fronte al pagamento delle competenze dei lavoratori che l'Ecologica non è riuscita a garantire”.

Preso atto del rischio di una nuova interruzione del servizio, “la sindaca  -si legge ancora nel comunicato del comune - ha immediatamente fatto contattare, attraverso i suoi dirigenti, l'Ecologica e ha poi fatto presente, lei stessa telefonicamente, la necessità di ricevere entro il pomeriggio di domani i dati relativi alla retribuzione di ognuno dei 244 lavoratori che costituiscono la "platea storica" dell'azienda”. “Carluccio si è anche impegnata a trovare una soluzione tecnica attraverso la quale garantire ai lavoratori il pagamento della tredicesima e della quattordicesima mensilità – conclude la nota - oltre a quello del mese di giugno, in vista dell'interruzione del rapporto con la Ecologica Pugliese previsto per il 6 luglio prossimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grana stipendi: la sindaca incontra una delegazione di operatori ecologici

BrindisiReport è in caricamento